.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Gli obiettivi del Progetto Pilota "Il Giardino dell’Arte della Mediazione" sono:


> mettere a valore la cultura della tras-formazione e la gestione ETICA del cambiamento, per dare VALORE alla testimonianza e diffondere CRE-ATTIVAMENTE   l'autenticità e l’educazione alla pace
> offrire al territorio luoghi di sperimentazione di nuove idee e progetti creativi sui Sentieri laboratoriali di Mediazione, Arte, Musica, Letteratura, Teatro, Poesia
> promuovere lo sviluppo personale e professionale di formatori, artisti e mediatori dei conflitti, offrendo loro un originale spazio di incontro, di testimonianza, di formazione esperenziale e di progettazione partecipata
> ri-attivare le risorse espressive e creative attraverso l’educazione al bell-Essere, all‘Arte e alla Poesia
> custodire, tutelare e diffondere l’autenticità dello Spirito della Mediazione Umanistica e la sua metodologia secondo il pensiero di Jacqueline Morineau, quale strumento per lo sviluppo della pace, della coesione sociale, dell’incontro ed integrazione tra le diverse culture
> sviluppare la creatività nell’equipe di lavoro finalizzata alla creazione di opere d'arte e/o performance teatrali a testimonianza della potenzialità della mediazione come progetto sociale di cambiamento
> offrire a chi porta un conflitto, uno spazio accogliente, immerso nella natura e nella poesia dell'arte, uno spazio di ascolto e di parola, di silenzio e di riconoscimento, che possa accompagnare la trasformazione del conflitto tra le persone
> promuovere la progettazione partecipata per lo sviluppo di reti creative anche on line
> ideare, progettare, realizzare e condividere progetti innovativi orientati a dare valore alla testimonianza etica-estetica del cambiamento personale, sociale, culturale ed economica della terra lucana
> promuovere consapevolezza nel qui ed ora per riprogettare il futuro
> valorizzare il lavoro personale su Essere-Saper Essere-Saper Fare
> favorire le nuove metodologie di formazione, comunità di pratica e lo scambio di buone prassi
> promuovere la progettazione e realizzazione di spazi fisici e virtuali finalizzati alla valorizzazione del patrimonio artistico e storico-culturale antico e moderno del bacino Mediterraneo.
> promuovere la ricerca, la progettazione e l’erogazione di servizi e percorsi di turismo culturale e valorizzazione ambientale
> promuovere attività di ricerca qualitativa e quantitativa su: linguaggio della mediazione, pensiero di senso e significato, teoria e pratica degli indicatori di ricerca sociale

 

 

E' necessario un vero luogo della mediazione:
                                    uno spazio di silenzio e di parola …


"Gli oggetti sono mediatori, sono simboli che offrono la possibilità attraverso la realtà concreta di aprire la porta a tutto un significato altro e che parlano molto più delle parole, perché l’incontro con questo significato profondo apre ad un incontro di autenticità e verità con sé stessi e con gli altri..."
Jacqueline Morineau

 

STUDIO IRIS srl © 2012-2013 - Tutte le immagini ed i contenuti sono coperti da Copyright e sono di proprietà esclusiva di Studio IRIS.

I trasgressori saranno puniti a norma di legge

 ◄◄ 
 ◄ 
 ►► 
 ► 
Marzo 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Joomla templates by Joomlashine